TC-Parco Cicloturistio Naviglio-31

 

Credo si possa essere tutti concordi nel ritenere che sia necessaria una presa di posizione nazionale per lo sviluppo del cicloturismo in Italia; tuttavia capire chi e come debbano essere portate avanti queste politiche è un altro discorso.

Da più di un anno Il Touring sta lavorando a un progetto per lo sviluppo del cicloturismo che prende il nome di Parchi Cicloturistici (io faccio parte del team di persone coinvolte).

In estrema sintesi  un Parco Cicloturistico è un territorio ideale per la pratica del cicloturismo all’interno del quale vengono tracciati una serie di percorsi ciclabili (suddivisi in base al grado di difficoltà e interconnessi tra di loro) dotati di tutti i servizi necessari al cicloturista (come la cartografia, la segnaletica, il trasporto bagagli, ecc..) il tutto, ovviamente,  con la garanzia di qualità del marchio Touring.

Durante una manifestazione, realizzata nel settembre del 2012, è stata presentata l’idea progettuale con il caso pilota del “Parco Cicloturistico dei Navigli” (compreso tra il naviglio Pavese, il fiume Po e il Naviglio Grande)  da allora si sta portando avanti il lento ma importante lavoro di coinvolgimento delle pubbliche amministrazioni nel tentativo di arrivare ad una completa “infrastrutturazione” del parco.

Mercoledì scorso è invece stato presentato lo studio di fattibilità per la realizzazione di un Parco Cicloturistico nel territorio dei Colli Fiorentini. Altro territorio, altra regione e soprattutto altra genesi del progetto. Qui il committente è un consorzio privato, il consorzio del Chianti Colli Fiorentini, che ha creduto nella possibilità di attrarre turismo nelle proprie aziende agricole grazie alla bicicletta.

Il tutto è ancora alle fasi progettuali, per capirci andando nel Chianti o sul Naviglio Grande non troverete segnali, carte, guide, alberghi convenzionati (anche se qui potete trovare le tracce .gpx del Parco Cicloturistico dei Navigli), ma i presupposti perché tutto questo possa diventare realtà a breve ci sono.

Vi terrò aggiornati.

 

 

4 thoughts on “I Parchi Cicloturistici del Touring Club Italiano”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *